Turismo in lutto, scompare Antonio Amuro: era comproprietario del Plaza di Sorrento

351
In foto Antonio Amuro

Scompare a 81 anni l’imprenditore Antonio Amuro, una delle figure storiche del turismo a Sorrento (Napoli). Titolare dell’agenzia di viaggi Ets, albergatore e tour operator, Amuro era comproprietario dell’Hotel Plaza, una struttura nella quale aveva cominciato a lavorare nel 1965 come responsabile dell’accoglienza. Nella sua lunga carriera figurano anche esperienze manageriali presso gli Hotel Capri e Du Nord ed esperienze all’estero in Inghilterra, Francia e Germania. Nel 1980 gli venne assegnato il ruolo di agente generale di Air France. “Con la scomparsa di Antonino Amuro,  perdiamo una figura di primo piano del settore turistico locale, regionale e nazionale. Una lunghissima esperienza, la sua, votata al servizio del territorio. Conserverò di lui il ricordo di una persona mite e solare, e di un riferimento sicuro e credibile”. Così il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, alla notizia della scomparsa di Antonino Amuro, una vita spesa nel mondo del turismo e dell’ospitalità, e ai vertici della categoria degli agenti di viaggio.