Turismo, Ischia e Capri le isole preferite dagli italiani per le vacanze

85

Gli italiani che cercano una vacanza su un’isola italiana sognano le perle di Campania e Sicilia. Lo dice uno studio del motore di ricerca viaggi Momondo che ha analizzato i propri dati per scoprire quali piccole isole del Bel Paese hanno conquistato quest’anno il cuore dei viaggiatori tricolore.

Campania in testa
Se ne ricava che Campania e Sicilia si attestano nella top 5 con due destinazioni a testa: rispettivamente Ischia e Capri (1° e 2°) e Lampedusa e Favignana (4° e 5°). La spunta sull’ultimo gradino del podio la sempre amatissima Isola d’Elba, che lo scorso anno era addirittura fuori dalle prime dieci posizioni di questa speciale classifica.

Capri la più cara, Ischia la più economica
Il fascino della dolce vita caprese quest’anno si paga a caro prezzo: con un aumento del 38% del prezzo medio degli hotel rispetto al 2017 – che quest’anno si attesta sui 279 € a notte – Capri guadagna il primato di isola più cara tra le “minori” più amate questa estate. Seguono l’Elba (196 € in media a notte), Lampedusa (187 €) e Favignana (178 €). Guadagna invece la corona di isola più conveniente in termini di soggiorno in hotel Ischia, che beneficia di un calo dei prezzi medi del 9%, attestandosi sui 141 € a notte (quasi la metà rispetto a Capri).

Più in dettaglio
Ischia si è aggiudicata quest’anno il titolo di piccola isola più amata dagli italiani per le vacanze estive. Dopo Sicilia e Sardegna Ischia rappresenta l’isola più popolosa dello Stivale, nonché una delle mete più amate dai viaggiatori di ogni dove. I visitatori possono farsi ispirare dalle bellezze storico-culturali che caratterizzano i pittoreschi panorami ma anche da quelle naturali: immancabile un’escursione sul monte Epomeo o una giornata all’insegna della tintarella scegliendo tra bellissime spiagge tra cui Cartaromana, Chiaia o Cava dell’Isola. Ma Ischia è soprattutto il regno delle terme, rinomate universalmente. I viaggiatori potranno ritrovare equilibrio e benessere tra piscine, cascate, sauna, bagno turco, trattamenti vari disponibili presso i numerosi stabilimenti presenti sull’isola e, naturalmente, accesso allo splendido mare.
In seconda posizione si trova un’altra perla del Golfo di Napoli: Capri, l’isola campana più mondana, che dagli anni ‘50 è diventata una delle mete più glamour grazie a hotel esclusivi, boutique di lusso e tanti yacht attraccati. Tra le tappe immancabili non solo all’insegna del lusso si annoverano la Piazzetta (piazza Umberto I) di Capri, salotto e simbolo della dolce vita; le ville e i giardini splendidi esempi di architettura romana; Marina Grande – con le sue casette colorate e da cui salpare per un tour intorno all’isola; i Faraglioni, ovvero tre maestose rocce in mezzo al mare poco al largo dalla costa; la celeberrima Grotta Azzurra, al cui interno l’acqua ha tonalità stupefacenti, e il centro storico di Anacapri, l’altro comune isolano.