Turismo: Mirabilia Network allarga la sua rete nei Balcani

32

Roma, 28 giu. (Labitalia) – Mirabilia Network continua a crescere a livello europeo, in un percorso di internazionalizzazione che vede nel partenariato un importante tassello di promozione dell’unicità e delle eccellenze di un territorio. A Belgrado ieri, 27 giugno, la delegazione italiana di Mirabilia Network, composta dal presidente Angelo Tortorelli, dal direttore Vito Signati e dal segretario generale della Camera di commercio di Udine, Maria Lucia Pilutti, ha incontrato Srbije Marko Čadež e Branislava Simanić, rispettivamente presidente e direttrice della Privredna Komora Srbije, la Camera di commercio e dell’Industria della Serbia.

“Mirabilia – ha sottolineato il presidente di Mirabilia Network, Angelo Tortorelli – continua nel suo percorso strategico, quello di mettere in rete aree che hanno un denominatore comune: c’è infatti un ricco patrimonio culturale e storico che merita di essere scoperto e promosso. Il nostro obiettivo è quello di promuovere a più livelli un format che risponda alle rinnovate esigenze degli addetti ai lavori e del turismo nazionale e internazionale: l’essere parte integrante di un vero e proprio network rappresenta il valore aggiunto per la promozione delle eccellenze di un territorio”.

L’incontro rappresenta l’evoluzione concreta dell’interesse per il sistema Mirabilia recentemente manifestato dalla rete delle Camere baltiche, grazie anche alle molteplici attività promozionali messe in campo dalla Wester Balkans Chambers Forum di Trieste. Un momento di confronto fra le due realtà, un’occasione per la reciproca presentazione dei propri progetti, per nuove e future collaborazioni. Inoltre, in occasione dell’8a edizione della Borsa internazionale del turismo, in programma dal 18 al 19 novembre, a Matera, la Camera di commercio e dell’industria della Serbia sarà presente con una delegazione di imprese serbe.