Turismo, niente bonus agli stagionali. Manifestazione nazionale promossa dai lavoratori di Ischia

254
Si terrà domattina ad Ischia la prima manifestazione nazionale di protesta per il bonus negato ai dipendenti stagionali del turismo, organizzata dal Comitato di Lotta dei lavoratori stagionali dell’isola. Solo ad Ischia a circa 9.000 lavoratori del turismo è stato negato per il mese di marzo il bonus di 600 euro previsto dal decreto Cura Italia e di conseguenza saranno esclusi anche dal contributo di 300 euro per 4 mesi, stanziato dalla Regione Campania. Il bonus, infatti, non viene riconosciuto ai dipendenti contrattualizzati da agenzie di somministrazione del lavoro o se i lavoratori sono stati assunti con contratto a tempo indeterminato e poi licenziati alla fine della stagione turistica, lasciandoli di fatto senza sussidi oltre che senza alcuna certezza che tornino a lavorare questa estate. La manifestazione prenderà il via alle 9 con il presidio a piazza degli Eroi ad Ischia Porto e prevede la partecipazione in collegamento telefonico con i comitati dei lavoratori di Capri, della Sicilia e di diverse altre località turistiche italiane.