Turismo,in Irpinia con treni storici per scoprire il Nero di Bagnoli

35

E’ iniziato il conto alla rovescia per la 41 mostra mercato del Tartufo Nero di Bagnoli Irpino. La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione Comunale, rientra nel programma regionale di eventi per la promozione turistica e la valorizzazione culturale dei territori “giugno 2018-giugno 2019” – “Il nero di Bagnoli”. Il Borgo antico del comune dell’Alta Irpinia dal 20 al 28 ottobre si appresta ad ospitare migliaia di visitatori per due week end tra storia e sapori. Quello dedicato all'”oro nero d’Irpinia” si conferma ancora una volta un evento che e’ la base per lo sviluppo del turismo del territorio. Con la Mostra Mercato del Tartufo Nero, dunque, Bagnoli Irpino si appresta, come ogni anno, a diventare meta del turismo alimentare, oltre agli appassionati, anche diversi operatori del settore enogastronomico provenienti da tutta Italia. Nei due week-end, grazie anche al supporto della Pro Loco, oltre ai laboratori di degustazione, sara’ possibile visitare il Castello Cavaniglia e fare visite guidate presso i siti storici quali: la Torre civica, la Giudecca, la Collegiata di S. Maria Assunta, la Chiesa di San Giuseppe con il reliquiario della “sacra spina”. A far pulsare il cuore del borgo antico l’artigianato e le mostre culturali. Inoltre nella Villa Comunale sara’ allestita una ludoteca per i bambini. Gli amanti della natura potranno godersi escursioni guidate, in montagna e alle grotte del Caliendo, mentre per gli sportivi c’e’ il bike park. Previsto anche il concorso “Le vie dei colori”, che premiera’ le migliori vetrine e lo stand piu’ caratteristico. Nel primo week-end della Mostra Mercato del Tartufo Nero, il 20 e 21 ottobre, sara’ possibile raggiungere Bagnoli Irpino con i treni storici e turistici della Fondazione FS, che condurranno al paese percorrendo la rinata “Ferrovia dell’Irpinia”.