Tute blu, manifestazione nazionale a Napoli: gli operai Whirlpool guidano il corteo

35
Sono gli operai della Whirlpool di via Argine ad aprire il corteo di Napoli dei metalmeccanici, uno dei tre (gli altri si svolgono a Milano e Firenze) indetti da Fim, Fiom e Uilm in Italia. Partito da piazza Mancini, il corteo  sfila  per corso Umberto per arrivare a piazza Matteotti dove si terrà il comizio conclusivo dei sindacati. Proprio il caso Whirlpool è uno dei temi al centro dello sciopero nazionale di 8 ore di oggi. “Whirlpool – afferma Francesca Re David, segretario generale della Fiom – è l’emblema di questa giornata e delle multinazionali che delocalizzano e chiudono non perché si impoveriscono, ma perché decidono di produrre da un’altra parte”.  “Noi pretendiamo il rispetto degli accordi che la Whirlpool ha firmato al Ministero solo pochi mesi fa – aggiunge Re David – la fabbrica deve rimanere aperta e ai lavoratori deve essere consentito di continuare a lavorare”. uno dei di via Argine. Fim, Fiom e Uilm hanno proclamato 8 ore di sciopero generale in tutta Italia.