Tutti i numeri della visita del papa
Permesso per le 68 suore di clausura

69

Numeri da grande evento quelli che caratterizzeranno la visita di Papa Francesco sabato a Napoli, dove ad attenderlo saranno, secondo le previsioni, più di tre milioni di Numeri da grande evento quelli che caratterizzeranno la visita di Papa Francesco sabato a Napoli, dove ad attenderlo saranno, secondo le previsioni, più di tre milioni di fedeli. Per loro la macchina organizzativa, al lavoro da mesi, metterà in campo 1.500 volontari, tutti reclutati attraverso i social network, che avranno il compito di assistere i pellegrini. Verranno distribuite centomila bandierine, 10 mila cappelli, 10 mila foulard e, sperando che non servano, 10 mila mantelline antipioggia mentre in città da giorni 15 mila poster e 300 banner posti all’ingresso delle parrocchie annunciano la venuta del Papa. Migliaia i libretti per la messa, biglietti di invito, badge ed i permessi stampati per i vari appuntamenti come tante, 50mila, le bottiglie d’acqua messe a disposizione dei fedeli. Alle 9 di sabato l’atterraggio del Santo Padre a Scampia verrà annunciato dal suono delle centinaia di campane delle chiese di tutta la diocesi mentre, rimanendo in chiave musicale, saranno 1.500 i cantanti per il coro della messa in Piazza del Plebiscito e 100 i ragazzi della pastorale giovanile che si esibiranno per Papa Francesco in via Caracciolo. Nell’elenco delle cifre a tre zeri spicca un piccolo ma importante numero, il 68. Sono le suore di clausura che, grazie ad un permesso speciale del cardinale Crescenzio Sepe, potranno uscire dai loro conventi per incontrare personalmente il Papa durante la sua visita al duomo.