Tutto pronto per Mattarella a Perugia

36

(ANSA) – PERUGIA, 30 MAR – Tutto pronto a Perugia per la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
    Il 31 marzo, alle 11, parteciperà all’inaugurazione del Nucleo carabinieri tutela patrimonio culturale e alla intitolazione della caserma alla memoria del colonnello Valerio Gildoni. Alle 12 Mattarella sarà al residence Daniele Chianelli, struttura che si occupa della ricerca e cura delle leucemie.
    “E’ con particolare piacere – scrive la presidente della Regione Catiuscia Marini – che rivolgo il benvenuto in Umbria al presidente Mattarella, a Perugia per la prima volta in veste di Capo dello Stato. La sua visita è assai significativa”. Il “più caloroso benvenuto” arriva anche dalla presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi che sottolinea come l’Umbria accoglie Mattarella con deferenza e gratitudine, riconoscendogli grande autorevolezza, equilibrio e passione nello svolgere il delicato compito di Capo dello Stato”.
    E di “evento straordinario” parla anche il sindaco Andrea Romizi.
   

(ANSA) – PERUGIA, 30 MAR – Tutto pronto a Perugia per la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
    Il 31 marzo, alle 11, parteciperà all’inaugurazione del Nucleo carabinieri tutela patrimonio culturale e alla intitolazione della caserma alla memoria del colonnello Valerio Gildoni. Alle 12 Mattarella sarà al residence Daniele Chianelli, struttura che si occupa della ricerca e cura delle leucemie.
    “E’ con particolare piacere – scrive la presidente della Regione Catiuscia Marini – che rivolgo il benvenuto in Umbria al presidente Mattarella, a Perugia per la prima volta in veste di Capo dello Stato. La sua visita è assai significativa”. Il “più caloroso benvenuto” arriva anche dalla presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi che sottolinea come l’Umbria accoglie Mattarella con deferenza e gratitudine, riconoscendogli grande autorevolezza, equilibrio e passione nello svolgere il delicato compito di Capo dello Stato”.
    E di “evento straordinario” parla anche il sindaco Andrea Romizi.