Tv Stato russa simpatizza per Trump

42

(ANSA) – MOSCA, 16 MAR – La tv di Stato russa sembra simpatizzare sempre piú per il repubblicano Donald Trump nella corsa alla Casa Bianca. Il noto giornalista filo-Cremlino Dmitri Kiseliov ha definito Trump un candidato “anti-sistema” che vorrebbe migliorare i rapporti tra Washington e Mosca: “Ecco perché – ha dichiarato Kiseliov davanti alle telecamere – il signor Trump non è desiderato ed è persino considerato dannoso”.
    Kiseliov è a capo dell’agenzia ‘Rossia Segodnia’, che controlla, tra l’altro, la testata filo-governativa ‘Sputnik’.
   

(ANSA) – MOSCA, 16 MAR – La tv di Stato russa sembra simpatizzare sempre piú per il repubblicano Donald Trump nella corsa alla Casa Bianca. Il noto giornalista filo-Cremlino Dmitri Kiseliov ha definito Trump un candidato “anti-sistema” che vorrebbe migliorare i rapporti tra Washington e Mosca: “Ecco perché – ha dichiarato Kiseliov davanti alle telecamere – il signor Trump non è desiderato ed è persino considerato dannoso”.
    Kiseliov è a capo dell’agenzia ‘Rossia Segodnia’, che controlla, tra l’altro, la testata filo-governativa ‘Sputnik’.