U.S. Salernitana 1919, inizia l’era Iervolino: Insieme costruiremo un grande futuro

101
In foto Danilo Iervolino
Con un vero e proprio blitz Danilo Iervolino rileva la società di calcio U.S. Salernitana 1919. L’imprenditore napoletano, fondatore e già presidente dell’università telematica Pegaso, ha investito una cifra vicina ai 15 milioni di euro per acquisire il club dalle mani dei due trust costituiti da Claudio Lotito, per il tramite del figlio Enrico, e Marco Mezzaroma. Iervolino, che a settembre ha ceduto anche il restante 50% delle partecipazioni nelle università telematiche Pegaso e Mercatorum al fondo d’investimenti americano CVC Capital Partners (valore totale dell’operazione 1,1 miliardi di euro), entra nel calcio dalla porta principale. La Salernitana, infatti, milita nel campionato di Serie A, dove occupa l’ultima posizione in classifica.  “È con grande emozione che annuncio l’acquisizione della Salernitana 1919”, dice Iervolino attraverso una nota inviata alle redazioni e pubblicata sui suoi profili social ufficiali. “Salerno e i suoi tifosi meritano una squadra competitiva. Credo fortemente che il progetto di rilancio della squadra che stiamo predisponendo garantirà equilibrio e stabilità alla società. Assicuro da parte mia il massimo impegno per costruire un futuro duraturo e ricco di soddisfazioni per la città e per la sua straordinaria tifoseria. E’ con questi auspici che, insieme, accogliamo con fiducia il nuovo anno. Auguri a Salerno, evviva i granata”.