Uccide la moglie e tenta il suicidio

28

Roma, 16 feb. (AdnKronos) – Ha ucciso la moglie questa notte accoltellandola probabilmente per motivi di gelosia, poi si è piantato il coltello nell’addome ferendosi in modo grave. E’ accaduto questa notte nell’abitazione della coppia in via Kennedy a Troia, in provincia di Foggia, durante un litigio. La vittima è Federica Ventura, 41 anni. Il marito, Ferdinando Carella, 48 anni, è ora ricoverato in ospedale dove i medici lo stanno operando. E’ ancora in pericolo di vita. Le urla sono state avvertite dai vicini di casa che hanno avvisato i carabinieri. Quando questi ultimi sono giunti sul posto si sono trovati di fronte a una scena straziante. L’uomo ha colpito la donna con 7 o 8 coltellate.