Uccisa davanti scuola, è caccia al marito

23

Napoli, 19 mar. (AdnKronos) – E’ stata uccisa con un colpo alla testa dopo aver accompagnato la figlia a scuola. Tragedia a Terzigno (Napoli) dove una donna di 31 anni è stata uccisa nei pressi di una scuola in via dei Pini. Da una primissima ricostruzione, la 31enne aveva appena accompagnato la figlia di nove anni dentro l’istituto, poi all’uscita avrebbe iniziato a parlare e a discutere animatamente con un uomo che, al culmine della lite, avrebbe estratto una pistola e le avrebbe sparato un colpo alla testa. A quel punto l’uomo è salito in sella a uno scooter grigio e si è allontanato. Gli investigatori pensano che possa trattarsi del marito e lo stanno cercando. Qualche giorno fa la donna lo aveva denunciato per maltrattamenti. In seguito a questo episodio, la donna se ne era andata via di casa ed era andata a vivere, insieme alla figlia, a casa del padre.