Ucraina, Blinken: “A breve parlerò con Lavrov”

9

(Adnkronos) – “Nei prossimi giorni” il segretario di Stato americano Antony Blinken avrà un colloquio telefonico con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, per la prima volta dall’inizio della guerra il 24 febbraio scorso. Lo ha annunciato lo stesso capo della diplomazia di Washington.  

Parlando al dipartimento di Stato con i giornalisti, Blinken ha spiegato di voler “sollevare” con Lavrov “un tema che è per noi è una priorità fondamentale, il rilascio degli americani Paul Whelan e Brittney Griner, erroneamente detenuti” in Russia e a cui “deve essere permesso di tornare a casa”. Per ottenere il loro rilascio, ha detto il segretario di Stato, Washington ha già presentato nelle settimane scorse a Mosca “proposte sostanziali” che le due parti stanno discutendo. “Userò la conversazione per seguire la cosa personalmente – ha detto Blinken – e, spero, per procedere verso una soluzione”. 

La cestista americana Britney Griner è stata arrestata a febbraio a Mosca con l’accusa di traffico di droga, mentre Whelan è in carcere dal 2018 con l’accusa di spionaggio.