Ucraina, esplosione sul ponte di Kerch tra Russia e Crimea

33

KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – Esplosione sul ponte di Kerch che collega Russia e Crimea. A provocarla sarebbe stato un camion
fatto saltare in aria. L’esplosione ha provocato l’incendio di alcuni serbatoi di carburante di un treno ferroviario. Secondo quanto riporta la stampa russa per il capo del parlamento locale Vladimir Konstantinov l’incendio è stato provocato da «vandali ucraini». «Crimea, il ponte, l’inizio. Tutto ciò che è illegale deve essere distrutto, tutto ciò che è stato rubato deve tornare all’Ucraina» scrive su twitter Mikhaylo Podolyak, consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelensy.

– foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).