Ucraina, le prime iniziative del nuovo console a Napoli

147
In foto Maksym Kovalenko

Dopo la fine del mandato di Viktor Hamotskyi , in data 24 settembre 2020 il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale ha concesso l’exequatur  al  sig.  Maksym Kovalenko, Console generale di Ucraina in Napoli.

Nel pomeriggio dell’8 Ottobre, il Prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha ricevuto presso il Palazzo di Governo, il Console Generale di Ucraina, Maksym Kovalenko. L’incontro, che si è svolto in un clima di grande cordialità, è stato occasione per un dialogo su tematiche di interesse generale che legano i due Paesi. Successivamente, il Dott. Maksym Kovalenko, è andato  in visita ufficiale in Puglia, ed è stato ricevuto l’ 8 ottobre 2020 dal Prefetto di Bari, Dott.ssa Antonia Bellomo. Nel corso dell’incontro sono state affrontate varie tematiche di reciproco interesse. La visita si è svolta in un clima di cordialità e ampia condivisione. Negli ulimi anni, il business ucraino ha iniziato a prestare più attenzione alle regioni meridionali dell’Italia come Campania e Puglia. In particolare, le imprese ucraine partecipano regolarmente agli eventi espositivi internazionali della regione, come la Fiera del Levante e l’Agrilevante, visite della delegazione regionale e dei rappresentanti di varie associazioni e singole aziende. Tale sinergia è stata trasformata in fruttuosa cooperazione economica, poiché la Puglia è diventata una delle poche regioni italiane, con cui, anche nei periodi della Pandemia , continua ad aumentare , raggiungendo i 94,3 milioni di euro per la prima metà del 2020 (+18,5%) mentre la prima metà del 2019 è stata di 79,6 milioni di euro. A sostegno dello sviluppo di queste tendenze, l’Ambasciata dell’Ucraina in Italia , insieme alla Camera del Commercio e dell’industria dell’Ucraina-Italia, ha organizzato il funzionamento di un banco informativo ucraino separato nell’ambito della 84esima mostra internazionale della “Fiera del Levante”, così come nel secondo anno consecutivo cooperazione con l’Ufficio per la Promozione dell’Esportazione dell’Ucraina e il Consolato Generale dell’Ucraina a Napoli , l’8 Ottobre,  ha tenuto una presentazione del potenziale di esportazione delle imprese ucraine. Di fronte ai potenziali partner italiani , i loro prodotti, sia attraverso gli attuali rappresentanti che in modalità on line, sono stati presentati alle aziende ucraine ‘Ukrspirit’, ‘LLC Rosava, PP ‘SolarGaps’, ‘Prana’ e ‘Volla’.

Durante le riunioni si sono avute proposte e richieste di cooperzione con i partner ucraini per ben 12 imprese italiane leader. In questo ambito si svolgerà soprattutto l’azione diplomatica che coinvolge anche il nuovo Console Generale con sede a Napoli.