Ucraina, presidente Duma: “Attacco nucleare solo in risposta ad aggressione”

11

(Adnkronos) – La Russia potrebbe sferrare un attacco nucleare “solo” come possibile risposta a una precedente aggressione. Lo ha dichiarato il presidente della Duma, Vyacheslav Volodin, durante un’intervista a Komsomolskaya Pravda. “Per quanto riguarda la Russia, abbiamo questa possibilità solo in risposta a un attacco subito”, ha affermato, precisando che per la Russia è solo una possibilità “nell’ambito della difesa. Se attaccano, noi risponderemo”, ricordando allo stesso tempo che “l’unico Paese che ha usato armi nucleari sono gli Stati Uniti e quindi da loro ci si può aspettare di tutto”.