Udeur, Mastella: Senza di noi il centrodestra non può vincere

117
In foto Clemente Mastella (immagine Omninapoli)

“Berlusconi oggi è garanzia democratica come noi”. Lo ha detto Clemente Mastella durante l’evento alla stazione Marittima di Napoli per lanciare Udeur 2.0. “La nostra scelta deve essere realizzare un’alleanza di buon vicinato. È chiaro che c’è una ragione se la Dc al Sud è forte – ha aggiunto – La gente ci vota perché rappresentiamo qualcosa. Salvini non può mai rappresentare le aree meridionali. Potrà prendere qualche cifra in più dello zero ma nei collegi a differenza del Nord non ha possibilità. Nei collegi o combattiamo noi o non ce la si fa. Neanche Fdi è più forte di noi”. Poi il passaggio relativo all’incandidabilitá di Silvio Berlusconi leader di Fi. “È bislacco che l’Ue chiede a noi di velocizzare tempi e poi la giustizia europea non decide su Berlusconi – ha evidenziato Mastella – È irrituale”. Per il sindaco di Benevento la formazione centrista è la seconda forza dopo Fi all’interno della coalizione di centrodestra.
“Ci sono quattro componenti nel centrodestra e noi siamo la seconda – ha concluso – Oggi credo che per realizzare il 3 per cento serve lo scudo crociato. Ringrazio Cesa per essere qui”.