Ue, a Paola Romagnani l’Advanced Grant dell’Erc: è l’unica ricercatrice italiana in Scienze della vita

46

Paola Romagnani, ordinario di Nefrologia dell’Università di Firenze e responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi dell’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer, ha vinto – unica ricercatrice italiana nel campo delle Scienze della vita – un Advanced Grant dell’European Research Council (ERC), dopo aver ottenuto, negli anni precedenti, uno starting e poi un consolidator grant. I grant ERC sono la forma più ambita di finanziamento europeo sia per il prestigio che questi finanziamenti hanno in ambito scientifico sia per l’estrema difficoltà nell’aggiudicarseli. Vengono attribuiti a ricercatori leader nel loro campo a livello internazionale per realizzare idee innovative. Il successo della ricercatrice nelle tre categorie rappresenta un evento del tutto eccezionale in Europa. Il progetto quinquennale di Romagnani – denominato SIMPOSION, acronimo di Sexual dimorphIsM in renal PrOgenitors to explain gender- Specificity In kidney physiOlogy aNd diseases – ha ricevuto un finanziamento pari a 2 milioni e 300mila euro.