Ue, accordo con la Nuova Zelanda: protette oltre 650 Dop-Igp italiane

54

Sono oltre 650 i prodotti italiani a indicazione geografica che saranno protetti in Nuova Zelanda secondo l’accordo commerciale siglato il 30 giugno scorso a Bruxelles. Nell’elenco la grandissima maggioranza dei prodotti appartiene alla categoria dei vini, ma ci sono anche prosciutti (Parma, San Daniele, Toscano), olio d’oliva (Monti Iblei), carni lavorate (Bresaola della Valtellina, Finocchiona, Mortadella Bologna), formaggi (Castelmagno, Fontina, Gorgonzola, Grana Padano, Mozzarella di Bufala Campana, Parmigiano Reggiano, Provolone Valpadana, Taleggio), e frutta (Mela Alto Adige).