Ue: Casasco, ‘Commissione dia regole chiare per fondi ReactEu a Pmi’

13

Roma, 2 dic. – (Adnkronos) – “Abbiamo bisogno di regole chiare da parte della Commissione così da rendere i fondi del ReactEu disponibili per le Pmi in modo rapido, diretto e semplice. Usando gli strumenti digitali, sarebbe già possibile: pochi clic, un solo modulo e un solo documento firmato online dovrebbero essere sufficienti per richiedere finanziamenti diretti”. E’ la richiesta formulata a Bruxelles, in un’intervista all’Adnkronos, da Maurizio Casasco, presidente di Confapi (Confederazione delle Piccole e Medie Industrie Private Italiane) che auspica la definizione di “poche indicazioni, semplici, che la Commissione dovrebbe dare agli Stati. Niente intermediari, niente camere di commercio, niente consulenti da pagare. Accetteremo anche importi bassi per progetti di digitalizzazione e di economia sostenibile, ma con modalità veloci, facili e dirette. Questo rappresenterebbe davvero un nuovo approccio”.