Ue, con più integrazione 2,8 miliardi di euro l’anno entro il 2032

18


Un’ulteriore integrazione dell’Unione Europea potrebbe generare oltre 2,8 miliardi di euro l’anno entro il 2032 e, contribuire al raggiungimento degli obiettivi Ue sui diritti sociali, la difesa, la sicurezza e l’ambiente. È quanto emerge dallo studio del Parlamento europeo “Il valore aggiunto di agire a livello UE per far fronte alle sfide globali”, presentato a Roma.

sat/gtr