Ue: Della Vedova, ‘va abolito diritto di veto’

54

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – “In questa nuova stagione europea, diritti umani e democrazia tornano a essere centrali, nella consapevolezza che dobbiamo difendere e promuovere i nostri valori di libertà. Dentro l’Unione europea non può esserci chi invece prospera grazie all’accesso al mercato unico e ai fondi europei e viola nel proprio Paese lo stato di diritto e le libertà fondamentali”. Lo ha affermato il sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova, intervenendo a Piazza del Popolo alla manifestazione di Più Europa nel giorno della Festa dell’Europa. “Ecco perché -ha aggiunto- chiediamo abolire il potere di veto nel Consiglio europeo. Di questo dovrà occuparsi la Conferenza sul futuro dell’Europa”.