**Ue: Gentiloni, ‘ruolo maggiore Stato comprensibile ora ma poi trovare equilibrio’**

19

Roma, 16 gen. (Adnkronos) – Non credo che il ruolo maggiore dello Stato in questa fase “sia un fenomeno effimero. Penso che almeno per un certo periodo, di fronte all’impatto sociale, culturale e psicologico causato da questa pandemia la presenza più forte dello Stato anche in un’economia di mercato sia pienamente comprensibile. Poi bisognerò trovare un equilibrio”. Ad affermarlo è il Commissione Ue all’Economia, Paolo Gentiloni intervenendo all’appuntamento online del festival di Internazionale a Ferrara.