Ue, Giovanni Sartor entra nel board del Consiglio europeo per la ricerca

88

Il professor Giovanni Sartor è entrato a far parte del Consiglio scientifico del Consiglio europeo per la ricerca (Cer). La nomina è stata resa nota dalla Commissione. L’incarico di Sartor, professore all’università di Bologna e all’Istituto universitario europeo di Firenze, avrà la durata di quattro anni.

“Al Professore Giovanni Sartor, nuovo membro del consiglio scientifico del Consiglio europeo della Ricerca (ERC), vanno le mie congratulazioni e i migliori auguri di buon lavoro per questo incarico” è il messaggio del Ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa.

Il Consiglio europeo per la ricerca (Cer) finanzia i ricercatori di eccellenza di qualsiasi età e nazionalità che intendono svolgere attività di ricerca di frontiera negli Stati membri dell’UE o nei Paesi associati.

“La nomina del Professor Sartor è un grande riconoscimento per l’Italia. La presenza di un esperto di filosofia del diritto potrà arricchire il Consiglio europeo della Ricerca, favorendo la positiva interazione fra i diversi saperi, nel guidare la definizione delle strategie della ricerca internazionale” ha aggiunto il ministro.

Leggi le altre notizie di Italians of the world