Ue, Lagarde: Inflazione troppo alta, deve ritornare al 2%

91
In foto Christine Lagarde

“L’inflazione è ancora troppo alta nell’area dell’euro nel suo complesso. La scorsa settimana abbiamo deciso di aumentare i tassi di interesse per la terza volta consecutiva. E prevediamo di aumentarli ulteriormente per assicurarci che l’inflazione ritorni tempestivamente al nostro obiettivo di medio termine del 2%”. Lo ribadisce la presidente della Bce Christine Lagarde in un’intervista al lettone Delfi.

“Più a lungo l’inflazione si mantiene su livelli così elevati, maggiore – rileva Lagarde – è il rischio che si diffonda nell’economia. I consumatori e le imprese inizierebbero ad aspettarsi tassi di inflazione più elevati in futuro e questo è pericoloso. È una situazione che dobbiamo evitare. Ecco perché siamo determinati a fare tutto il necessario per riportare l’inflazione al nostro obiettivo del 2%”, ribadisce.