Ue, Tajani “Siamo europeisti, ma ci sono delle cose da cambiare”

13


ROMA (ITALPRESS) – “Ho fatto una scelta di attaccamento al mio partito e metto sul tavolo del dibattito durante questa campagna elettorale i miei 30 anni di esperienza in tutte e tre le istituzioni europee”. Lo ha spiegato Antonio Tajani a margine del Consiglio Nazionale di Forza Italia, riguardo alla sua candidatura per le prossime Europee. “Andiamo in direzione di una Europa che deve cambiare – ha aggiunto il vicepremier -. Noi siamo europeisti, ma questo non vuol dire che va tutto bene. Noi crediamo nel valore Europa ma ci sono delle cose da migliorare”.

xl5/sat