Umberto Vitiello eletto vice presidente nazionale del Gruppo Giovani dell’Ance

84
in foto Umberto Vitiello

Umberto Vitiello, past president del Gruppo Giovani dell’Associazione dei Costruttori di Napoli, è stato eletto vice presidente della compagine under 40 dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance).
Laurea magistrale in Ingegneria strutturale e geotecnica all’Università di Napoli Federico II e vincitore del concorso di Dottorato in Ingegneria dei Materiali e delle Strutture, Vitiello è abilitato alla professione di Ingegnere civile e ambientale. Costruttore di seconda generazione, lavora nell’azienda di famiglia Edildovi, impresa napoletana fondata quasi 40 anni fa, che opera soprattutto nel settore pubblico. Dal 2009 è iscritto al Gruppo Giovani Acen e nel luglio 2017 è eletto all’unanimità presidente del Gruppo Giovani Acen, ricoprendo la carica fino all’aprile 2021.
A guidare la squadra dei Giovani Imprenditori edili dell’Ance sarà Angelica Krystle Donati, che succede a Regina De Albertis. Donati, imprenditrice romana, è responsabile sviluppo del business dell‘impresa di famiglia, la Donati Spa, e Ceo di Donati Immobiliare Group. Attualmente ricopre il ruolo di Presidente di Ance Giovani Lazio ed è coordinatrice per l’Internazionalizzazione.
Eletta anche la squadra dei Vicepresidenti formata da: Luigi De Santis con delega Edilizia e Territorio, Andrea Cavallari ai progetti strategici innovativi nell’ambito del partenariato pubblico-privato, Agostina Porcaro alle relazioni industriali e affari sociali, Pierfrancesco Tieni al centro studi, formazione ed education, Alessandro Valsecchi alla tecnologia ed innovazione, Edoardo Vernazza all’economico, fiscale e tributario e Umberto Vitiello ai rapporti interni. Alla Presidente Donati la delega alle opere pubbliche.
Cinque i punti salienti del programma per il triennio: valorizzare i rapporti associativi, ampliare la comunicazione, puntare su formazione e education, promuovere innovazione, sostenibilità e economia circolare e rafforzare i rapporti internazionali.