Umpc Hillman Cancer Center Villa Maria in Irpinia, nuovi macchinari e terapie sempre più avanzate

294

Innovazione tecnologica continua per cure sempre più personalizzate ed efficaci: prosegue in questa direzione l’attività dell’Umpc Hillman Cancer Center Villa Maria, il centro di radioterapia ad alta specializzazione per il trattamento di tumori primitivi, metastatici e recidive, che il gruppo sanitario accademico affiliato alla University of Pittsburgh ha avviato in provincia di Avellino nel 2018 (l’accreditamento con il SSN è del 2019).
Il centro è il primo e l’unico in tutta la Campania a offrire il sistema avanzato BrainLab ExacTrac Dynamic che per la prima volta permette di monitorare il posizionamento del paziente non solo prima, ma anche durante il trattamento, consentendo la massima accuratezza nelle attività di posizionamento e monitoraggio. Funziona attraverso la combinazione delle tecnologie per il rilevamento interno ed esterno della superficie: tra le novità, l’introduzione di una termocamera 4D di precisione submillimetrica che si avvale di una videocamera stereoscopica ad alta velocità che incorpora ben 300 mila punti di superficie in 3D per monitorare dall’esterno la posizione del paziente e rilevare il movimento durante il trattamento. Ogni punto di superficie acquisito dal sistema a luce strutturata ExacTrac Dynamic viene associato a un corrispondente segnale di calore generato da questa nuova termocamera, creando così un’altra dimensione in cui è possibile rilevare la posizione del paziente in maniera uniforme, con estrema accuratezza e bassissima latenza. Al minimo movimento del paziente, quindi, la macchina interrompe automaticamente il trattamento e verifica che lo spostamento sia avvenuto in tolleranza rispetto al posizionamento originale; se così non fosse, si procede al riposizionamento automatico del paziente. Un incremento importante in termini di efficacia del trattamento, che per il paziente si traduce in maggiore comfort e la sicurezza di ricevere radiazioni solo sul tessuto target, salvaguardando i tessuti sani circostanti. L’innovativo sistema introduce, inoltre, tre diverse tipologie di maschere termoplastiche modellabili progettate per garantire il comfort del paziente.
L’investimento di UPMC ammonta a 100 mila euro.
“L’installazione del BrainLab Exactrac Dynamic nel nostro centro in Campania è una conferma concreta del nostro impegno costante per assicurare elevati standard di cura a tutti i nostri pazienti. Le persone e il loro benessere sono al centro di tutte le nostre attività. Fare parte del network oncologico internazionale Hillman Cancer Center ci permette di avere accesso a tutte le più interessanti innovazioni, sia dal punto di vista clinico e medico, sia, come in questo caso, in termini di tecnologia”, commenta Angelo Luca, Direttore Medico-Scientifico di UPMC in Italia e CEO dell’IRCCS ISMETT di Palermo. “L’integrazione del nuovo sistema con l’acceleratore TrueBeam STx già in dotazione presso il nostro centro, consente di ottenere un perfetto funzionamento delle procedure di posizionamento e monitoraggio, tra cui il caricamento automatico del paziente, l’imaging azionato dal gantry o dalle MU e il blocco automatico della radiazione con riposizionamento dall’esterno della sala di trattamento. Queste capacità di rilevamento e verifica ad alta precisione costituiscono i requisiti fondamentali per la somministrazione di dosi estremamente elevate ed efficaci nella radioterapia di precisione”.