Un nido per ogni bambino
250 milioni al Mezzogiorno

35

Al via dal 2 marzo la quinta edizione del bando promosso da Fondazione Mission Bambini con Fondazione Con il Sud. Obiettivo potenziare l’offerta di servizi per la prima infanzia in Basilicata, Al via dal 2 marzo la quinta edizione del bando promosso da Fondazione Mission Bambini con Fondazione Con il Sud. Obiettivo potenziare l’offerta di servizi per la prima infanzia in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Aumentare l’offerta di servizi socio-educativi per la prima infanzia nelle aree d’Italia maggiormente carenti di questo tipo di servizi e migliorarne l’accessibilita’ da parte delle famiglie, specialmente di quelle che vivono situazioni di svantaggio economico e sociale. E’ questo l’obiettivo del quinto bando “Un nido per ogni bambino – Area del Mezzogiorno” promosso da Fondazione Mission Bambini e Fondazione con il Sud che prende il via oggi, 2 marzo. Da non dimenticare che l’Italia continua a essere in ritardo sugli obiettivi stabiliti dalla Strategia di Lisbona che aveva chiesto agli stati membri di arrivare al 33% di posti negli asili nido entro il 2010. Nel nostro Paese pero’ la media e’ ben al di sotto: l’Italia nel suo complesso viaggia intorno al 12,7% con alcune regioni del Mezzogiorno dove la percentuale sia abbassa fino all’1%. Il nuovo bando ha l’obiettivo di selezionare nidi d’infanzia da sostenere in sei regioni del sud Italia: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia Il bando e’ aperto alle organizzazioni non profit costituite da almeno tre anni e con esperienza nella gestione di servizi per la prima infanzia. I progetti presentati dovranno prevedere il coinvolgimento di almeno altri due enti (pubblici o privati, profit o non profit) oltre all’organizzazione capofila e dovranno essere finalizzati all’avvio di nuovi nidi d’infanzia o al loro ampliamento nelle sei regioni.