Little Italy? In Arkansas è una città. Umberto Mucci (We Italians) intervista i promotori dell’iniziativa

142
in foto Chris Dorer e Kristy Eanes

Little Italy? Non più un quartiere, ma una città. L’autore e Ceo di We the Italians, Umberto Mucci intervista Kristy Eanes e Chris Dorer, “due amici dell’Arkansas che …da tempo sono impegnati a rendere ufficiale quello che è oggi solo ufficioso: dare alla zona in cui vivono, e dove da un secolo ci sono molte e belle tracce di Italia, il nome ufficiale di Little Italy”. “Nella maggior parte delle grandi città d’America – spiega Chris – ci sono quartieri chiamati Little Italy. Little Rock non ha mai avuto un quartiere chiamato Little Italy perché gli italiani tendevano ad adottare uno stile di vita più agricolo; non si sono mai sentiti parte di Little Rock stessa. Volevano essere separati da essa. Si sono sempre sentiti una città diversa, ma non si sono mai resi conto di non esserlo. Quindi, se si guarda una mappa dell’Arkansas, si può vedere un posto chiamato Little Italy: anche se non è una città in sé ma un borgo, persino riconosciuto dallo Stato, comunque una zona a sé stante. È solo una piccola comunità, ma abbastanza grande da avere i nostri cartelli sulla strada che dicono che questa è Little Italy. Però, essere ufficialmente una città significherebbe avere le capacità di tassare e di raccogliere fondi, e di migliorare i servizi della nostra gente””…
Qui l’intervista integrale.