Unicredit: Fabi, ‘Mustier non aveva prospettiva di medio-lungo termine’

44

Milano, 1 dic. (Adnkronos) – “La qualità delle lavoratrici e dei lavoratori di Unicredit è altissima, ma il disimpegno del gruppo Unicredit e la vendita dei gioielli di famiglia perseguita con la gestione di Jean Pierre Mustier ha dato l’idea di un gruppo senza prospettiva nel medio e nel lungo termine. Di questo vuoto di progetto hanno approfittato altri gruppi bancari. Lo ha detto il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, intervistato a Class Cnbc, aggiungendo di aspettarsi per Unicredit “una guida italiana con la quale saprà conquistare spazi lasciati ad altri e riprendere quel ruolo che aveva negli scorsi anni sia con Alessandro Profumo sia con Federico Ghizzoni”.