Unione Industriali di Napoli, anche Gesac lascia: Perdurante clima di tensione

292
Carlo Borgomeo
In foto Carlo Borgomeo, presidente di Gesac

Gesac, società di gestione degli aeroporti di Napoli e Salerno, ha deciso di recedere dall’Unione Industriali di Napoli. “Tale decisione è motivata dal perdurante clima di tensione che negli ultimi tempi ha caratterizzato la vita associativa; tale clima, di fatto ha impedito lo svolgimento, in maniera produttiva, del lavoro istituzionale dell’Associazione“, si legge in una nota.
Gesac, attraverso l’adesione all’Associazione degli Industriali di Salerno, resta comunque nel mondo di Confindustria Campania“, conclude il comunicato.
Nei giorni scorsi anche due ex presidenti dell’Unione Industriali di Napoli, Ambrogio Prezioso e Gianni Lettieri, avevano fatto la stessa scelta.