Unione industriali, Jannotti Pecci: Turismo a Napoli, voltare pagina. E la Mostra d’Oltremare va rilanciata

61

Napoli ha bisogno di un cambio di passo. Lo ha affermato Costanzo Jannotti Pecci, vicepresidente dell’Unione industriali Napoli, imprenditore turistico-alberghiero, intervenendo su Radio Crc nella trasmissione Barba & Capelli di Corrado Gabriele. “Masse enorme di persone che arrivano e che lasciano poco, compaiono la mattina e se ne vanno la sera: tutto questo passa per turismo ma non lo è. Napoli – ha spiegato Jannotti Pecci – ha bisogno di un cambio di passo. Baretta, Cosenza, De Jesu, Armato sono ottime scelte del sindaco Manfredi. Recupero del decoro della città, servizi di base e di informazione, queste le prime cose che servono. Ma occorre anche una profonda revisione del Piano commerciale, più controlli sul territorio verso attività come quelle di una certa movida non all’altezza. E poi va realizzato un polo congressuale che consentirebbe di allargare la platea di presenze per tutto l’anno, magari recuperando a funzioni più importanti la Mostra d’oltremare, che in questi anni è stata ridotta a grande mercato dell’effimero, e che può essere quella struttura che fa di Napoli un riferimento internazionale”.