Unione Industriali Napoli, accordo di libero scambio Ue-Canada: lunedì il roadshow

60
 
Le opportunità commerciali ed economiche per le imprese derivanti dal Comprehensive Economic and Trade Agreement (Ceta), l’Accordo di Libero scambio tra l’Ue e il Canada, approvato dal Parlamento europeo il 15 febbraio scorso. E’ questo il tema del Roadshow organizzato da Unione Industriali Napoli, in collaborazione con Confindustria, l’Ambasciata del Canada a Roma ed il Ministero dello Sviluppo Economico, lunedì 8 maggio a partire dalle ore 14.30, presso la sede dell’Associazione (piazza dei Martiri 58 Napoli).
Il Ceta, primo accordo ampio ed approfondito concluso dall’Ue con un paese membro del G7, rappresenta un traguardo importante, che apre le porte ad una maggiore integrazione tra le economie delle due aree, attraverso nuove opportunità di business per le imprese. Esso  consentirà la rimozione quasi totale delle barriere tariffarie tra Europa e Canada e la liberalizzazione di importanti settori dell’economia, tra cui i servizi e gli appalti pubblici. Inoltre, faciliterà gli investimenti e ne garantirà una maggiore tutela.
Dopo il saluto del Presidente di Unione Industriali Napoli, Ambrogio Prezioso, il Roadshow proseguirà con gli interventi del Vice Direttore Politiche commerciali di Confindustria, Marco Felisati, del Ministro Consigliere economico-commerciale dell’Ambasciata del Canada in Italia, Jan Scazighino, e del Presidente di Easyfrontier, Fulvio Liberatore.