Unione Industriali Napoli, anche Mansi e Robiglio per la presentazione del grande progetto Connext

66

Sono stati i vice presidenti di Confindustria Antonella Mansi e Carlo Robiglio ad approfondire con il presidente di Unione Industriali Napoli, Vito Grassi, e una folta platea di imprenditori napoletani le finalità di Connext, il grande progetto nazionale di partenariato industriale di Confindustria, un evento espositivo e di networking digitale sui principali driver di sviluppo per imprese nazionali e internazionali. La tappa napoletana si pone all’avvio di un roadshow di nove tappe che avrà il suo culmine nell’evento conclusivo in programma a Milano il 7 e l’8 febbraio 2019. Quattro le grandi marco aree tematiche su cui si articolerà la due giorni: persona, azienda, città e territorio. Il tema persona è declinato attraverso le filiere scienza della vita, salute, benessere, welfare. La fabbrica del terzo millennio viene posta sotto i riflettori dell’innovazione, dalla realtà virtuale all’Iot, al cloud. La città include energia, ambiente, rigenerazione urbana, servizi, mentre il territorio è considerato laboratorio dello sviluppo sostenibile e dell’economia circolare. Connext si propone di realizzare una grande business community in cui essere protagonisti di B2B, speed pitching, showcase di progetti innovativi e momenti di confronto dedicati alla crescita del sistema imprenditoriale italiano. In vista dell’evento milanese, le imprese si avvarranno di una vetrina importante, fruibile attraverso un marketplace digitale: uno spazio per incontrarsi, guardare oltre i confini del proprio business, accrescere e migliorare le proprie filiere, conoscere nuovi partner, confrontarsi con stakeholder, Associazioni e operatori commerciali.
Le imprese del Marketplace si profileranno per creare una scheda di presentazione della propria attività che apparirà sul catalogo degli espositori attivo fino a dicembre 2019. Le imprese potranno richiedere e accettare proposte di B2B per il 7 e 8 febbraio 2019 e iscriversi agli eventi che animeranno Connext. Un tool consentirà di organizzare gli incontri, consultare in real time profili, agenda e programma dei lavori.