Unione Industriali Napoli, una charity night per le donne vittime di violenza

70

“Ricuciamo le Ali” è il titolo della II Edizione della Charity Night organizzata dall’associazione dinAmiche in collaborazione con l’Unione Industriali Napoli e il Cavaliere Azzurro, con il patrocinio della Rai e con il supporto del community psicology Lab della Università Federico II e la rete delle associazioni che costituiscono il coordinamento di I Love Porta Capuana.
Per illustrare l’evento, che si terrà sabato 26 maggio a Palazzo Caracciolo, è promossa una Conferenza Stampa domani martedì 15 maggio alle ore 11.00 presso la sede di Unione Industriali Napoli ( P.zza dei Martiri 58)
Alla Charity Nighty hanno aderito più di 30 sponsor (grandi e piccole aziende), cui si aggiungono i quasi 400 biglietti venduti. La serata è praticamente in overbooking (esiste già una lista d’attesa).
Il ricavato dell’evento sarà devoluto all’associazione Gomitoli che realizzerà un laboratorio di cucito per le donne vittime di violenza e vittime di tratta.
Alla Conferenza Stampa interverranno, tra gli altri, la Presidente dell’associazione dinAmiche Annamaria Schena, il Presidente di Unione Industriali Napoli Ambrogio Prezioso, il Presidente della Sezione Editoria, Cultura e Spettacolo di Unione Industriali Napoli Antonio Parlati, l’attrice Cristina Donadio e la presentatrice Veronica Mazza.