Unione Industriali Napoli, intesa con Confetra Campania per lo sviluppo del territorio

32

Attivare un dialogo sempre più intenso tra manifattura, produzione e logistica, movimentazione e trasporto merce, portualità. E’ questo lo scopo fondamentale dell’intesa firmata oggi, giovedì 13 settembre, dal Presidente di Unione Industriali Napoli, Vito Grassi, e dal Presidente di Confetra Campania, Ermanno Giamberini. La collaborazione tra Unione Industriali Napoli e Confetra Campania, che coordina realtà del territorio del cargo aereo, del cargo ferroviario, del terminalismo portuale, del trasporto gommato, dei corrieri, degli interporti, dei magazzini, delle spedizioni, dei servizi doganali, degli agenti marittimi, delle attività intermodali e logistiche, si esplicherà in diversi campi.
A cominciare da alcuni fondamentali appuntamenti istituzionali, come il Tavolo di Partenariato economico–sociale in attuazione del Por 2014–2020, il Tavolo di Partenariato della Risorsa Mare dell’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centrale, gli Organismi della Camera di Commercio di Napoli, eventuali progettualità legate allo start up della Zes in Campania.
Con l’intesa, l’Unione Industriali Napoli e Confetra Campania si impegnano anche a promuovere congiuntamente iniziative pubbliche, di carattere convegnistico e seminariale, sui temi di comune interesse.