Unione Industriali Napoli, lunedì la presentazione del progetto “Talent Academy”

165

Secondo i più recenti dati di prevalenza, l’autismo colpisce 1 bambino su 59 (Centers for Disease Control and Prevention, 2018). Non esiste una cura per l’autismo, ma un intervento precoce e appropriato è cruciale per la qualità di vita delle persone con autismo e delle loro famiglie. Molto si sta facendo nel nostro paese per garantire che ogni bambino con autismo possa accedere il più precocemente possibile ai migliori interventi riabilitativi ed educativi basati sull’evidenza scientifica. Molto poco si sta facendo per garantire un reale coinvolgimento sociale delle persone con autismo. “Talent Academy” è il Progetto di Job Guidance per persone con disabilità che sarà presentato lunedì 8 aprile con inizio alle ore 9.00 all’Unione Industriali (piazza dei Martiri 58, Napoli). L’iniziativa è promossa dall’Unione Industriali in collaborazione con Alpine Learning Group, centro d’eccellenza internazionale che ha sviluppato il progetto, finalizzato all’avviamento lavorativo di persone con autismo e disturbi del neurosviluppo. L’evento è stato accreditato dal Provider Ecm “Evoluzione e salute”. La partecipazione all’evento attribuirà 4 crediti formativi professionali.
Dopo i saluti del Presidente di Unione Industriali Napoli, Vito Grassi, e del Presidente della Sezione Sanità di Unione Industriali Napoli, Vincenzo Schiavone, seguiranno gli interventi di: Annamaria Schena, Sezione Sanità Unione Industriali Napoli; Paola Magri, Dirigente Medico; Federico Mantile, Psicoterapeuta, Resp. N.O. Neuropsichiatria Infantile Ds 29 Asl Napoli 1 Centro; Gioacchino Scarano, Primario Emerito di Genetica Medica, Responsabile Scientifico del Registro Campano dei Difetti Congeniti Azienda Ospedaliera Rilievo Nazionale “San Pio” di Benevento; Paola Visconti, Uoc Neuropsichiatria Infantile Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna Irccs; Kate Cerino Britton, EdD, Bcba – Principal Alpine Learning Group – Paramus, New Jersey U.S.
Moderatore dell’incontro sarà Enzo D’Errico, Direttore del Corriere del Mezzogiorno.