Unione Industriali Napoli, rifiuti aziendali e imballaggi: tutte le novità

76

Le “Novità sulla gestione dei rifiuti aziendali e degli imballaggi” saranno al centro del Workshop in programma venerdì 13 aprile, inizio lavori 9.30, a Palazzo Partanna, sede dell’Unione Industriali (piazza dei Martiri 58, Napoli). Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 dicembre 2017, sono state definite la modulistica e le modalità di invio del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (Mud) 2018,con riferimento ai dati 2017, da presentare entro il 30 aprile anche quest’anno. Le nuove modalità di compilazione del Mud 2018 saranno illustrati nel corso del Workshop, che intende analizzare in chiave pratico-operativa anche le ultime novità inerenti la digitalizzazione degli adempimenti documentali nella gestione dei rifiuti. Il workshop, infine, ha lo scopo di fornire le informazioni necessarie a valutare quali sono gli adempimenti in materia di Contributo Ambientale Conai e di stimolare riflessioni su altre novità in tema di gestione degli imballaggi presentando le ultime novità sulla diversificazione del contributo per gli imballaggi in plastica, oltre a fare un’interessante panoramica sulle novità recenti (o in itinere) in materia di gestione rifiuti – compreso il SISTRI – e della relativa tassa.
Dopo l’introduzione del Responsabile Ambiente, Energia e Sicurezza sul lavoro di Unione Industriali Napoli, Francesco Mazzeo, sono previsti gli interventi di Maurizio Salvo, Area Consorziati Conai (“Contributo diversificato per gli imballaggi in plastica e altre novità”) e di Paolo Pipere, esperto in materia ambientale, che illustrerà le novità sul Mud 2018 e in materia di rifiuti.
Al termine del workshop è prevista la possibilità di incontro ‘one to one’ con i relatori, su preventiva prenotazione. Potranno essere discussi casi specifici relativi a criticità nella gestione del contributo Conai o, più in generale, nella gestione dei rifiuti.