Unione Industriali Napoli, sostegno al Mezzogiorno: confronto con il ministro Lezzi

38
In foto Barbara Lezzi

Il Ministro per il Sud Barbara Lezzi si è confrontata in video collegamento con i vertici dell’Unione Industriali Napoli e delle altre associazioni territoriali del sistema Confindustria campano. Nel corso dell’incontro, svoltosi presso una delle eccellenze imprenditoriali napoletane, la Ciro Paone spa (Kiton) sono state affrontate alcune delle tematiche prioritarie per l’impresa napoletana e meridionale, come la ripresa dell’investimento pubblico infrastrutturale nel Mezzogiorno anche con l’attuazione della riserva del 34% prevista per il Sud; la prossima attivazione delle Zone economiche speciali; la stessa verifica degli effetti concreti per il Sud e per l’intero Paese della realizzazione dei progetti per un’autonomia differenziata portati avanti da alcune Regioni del Nord. Per tutte le questioni poste il Ministro Lezzi ha manifestato ampia disponibilità a valutare ed eventualmente recepire le istanze provenienti dal mondo dell’impresa meridionale. In particolare, ha confermato l’intenzione di estendere la riserva del 34% ad Anas e RFI e ha prospettato tempi brevissimi, al massimo entro l’anno, per il varo del decreto di semplificazione amministrativa necessario per completare il percorso di avvio delle Zes, oggi all’esame del MEF. Il Ministro Lezzi ha assicurato la propria disponibilità a proseguire nel breve termine con altri momenti di confronto il dialogo avviato con gli industriali di Napoli e del Mezzogiorno.