Unità di cure primarie. Il caso Valle Telesina

60

L’unità Complessa di Cure Primarie – in sigla Uccp – è un modello gestionale della cronicità che mette in rete tutti i servizi presenti in un territorio in ambito socio-sanitario per ridurne inefficienze e costi, migliorandone la qualità. Tutti i presidi delle cure primarie, sanitari e sociali di un territorio, pubblici e privati, principalmente mirati alla gestione delle malattie croniche, fanno parte integrante di una Unità. Uno dei casi emblematici, in tal senso, è quello della Uccp Valle Telesina, che comprende, tutti i presidi territoriali di assistenza primaria, sociali e sanitari, pubblici e privati, presenti nel territorio dei 6 Comuni individuati dal progetto (Castelvenere, Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Guardia Sanframondi, San Lorenzello e Telese Terme). Se ne parlerà oggi, sabato 12 settembre, in un incontro promosso dall’Asl Benevento 1 e la Samnium Medica, presso l’auditorium dell’Ordine dei Medici di Napoli, alla Riviera di Chiaia. All’incontro è prevista anche la partecipazione di Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania e del Sottosegretario alla Salute Vito De Filippo. Il convegno ha l’obiettivo di tirare le somme sul primo anno di attività dell’Uccp Valle Telesina: sul tema interverrà Salvatore de Paola, responsabile sanitario dell’Uccp Valle Telesina. Nata dalla volontà dell’Asl Benevento di fornire un’alternativa alle risposte assistenziali tradizionali, opera con l’obiettivo di portare sul territorio in un’unica sede i servizi medici socio sanitari territoriali (medicina generale, pediatria di libera scelta, consulenza specialistica, diagnostica di laboratorio strumentale, assistenza infermieristica, assistenza sociale). Il decreto regionale 49 del 27 settembre 2010, nell’ambito di un riassetto della rete ospedaliera e territoriale, ha stabilito la riconversione del Presidio Ospedaliero Santa Maria delle Grazie di Cerreto Sannita in una Struttura Polifunzionale per la Salute, articolata in Ospedale di Comunità, Hospice e Residenza Sanitaria Assistenziale, Presidio Sanitario di Assistenza e Urgenza Territoriale, Centri Prelievo e Unità Complessa di Cure Primarie: in particolare quest’ultima forma aggregativa sposta le prestazioni sanitarie verso la medicina territoriale, per garantire assistenza sanitaria di base e diagnostica di 1° livello continuata 12 ore al giorno. L’Unità Complessa di cure primarie Valle Telesina è nata dalla volontà di migliorare le condizioni di vita delle popolazioni di aree rurali, con particolare riferimento alla fruizione allargata e coordinata dei servizi alla persona, deriva dalla volontà di fornire un’alternativa alle risposte assistenziali tradizionali, favorendo percorsi di cura attenti al ruolo ed alla centralità del paziente.