Universiadi, a breve l’intesa per il Villaggio degli atleti nel porto di Napoli

30

Sarà siglato entro settembre un protocollo d’intesa tra l’Autorità portuale del Mar Tirreno Centrale e la struttura commissariale per i lavori funzionali alla realizzazione del ‘villaggio’ degli atleti che parteciperanno alle Universiadi del 2019. Ad annunciarlo è il presidente dell’Autorità portuale, Pietro Spirito, che stima in 1,5 milioni di euro il valore di questi interventi, al netto del risultato delle gare che saranno bandite. Spirito spiega che la Stazione marittima di Napoli sarà perimetrata e suddivisa in due aree, con un molo destinato alle due navi che ospiteranno gli atleti e l’altro per il normale traffico crocieristico. “Sono necessari una serie di lavori di miglioramento – ragiona il presidente dell’AdsP – prevediamo la realizzazione di scale mobili esterne che colleghino direttamente gli imbarchi al Beverello, alcune scale mobili interne per aumentare l’accessibilita’, oltre a interventi sulla viabilita’ interna, per garantire il flusso dei mezzi che accompagneranno gli atleti fino all’uscita del varco Pisacane”.