Universiadi, Cesaro (Fi): Villaggio degli atleti? Si punti sull’Albergo dei Poveri

25
In foto Armando Cesaro

“Il Villaggio atleti? Fermiamo l’opzione Mostra e puntiamo tutto sul Real Albergo dei Poveri: risparmieremmo una montagna di denaro pubblico, garantiremmo l’alloggio ad almeno 8.000 atleti e, soprattutto, eviteremmo di ritrovarci con migliaia di inutili baracche e lasceremmo alla città una struttura di grande pregio storico-architettonico, ben ristrutturata e pronta per essere utilizzata degnamente per scopi assistenziali e culturali”. Lo afferma il presidente del Gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania Armando Cesaro. “Vogliamo le Universiadi e vogliamo che Napoli ne esca a testa alta. Per questo – aggiunge Cesaro – alla protesta per le gravi inefficienze che hanno caratterizzato quest’avventura sin dall’ottobre del 2015, associamo questa proposta. Lanciamo la sfida: mostriamo che siamo capaci di rimboccarci le maniche con progetti ambiziosi nel segno dell’efficienza, valori che il Presidente De Luca condivide sicuramente”. “Risolviamo definitivamente questa storia infinita dell’accoglienza degli atleti, – prosegue Cesaro – tanto piu’ che, come ha riconosciuto lo stesso governatore, l’opzione navi e della Mostra, oggi anche a rischio risarcimento, si sono rivelate difficili se non impraticabili e comunque inutilmente onerose”. “Non mi sfugge che sul complesso architettonico del Real Albergo dei Poveri gravano diversi vincoli – aggiunge Cesaro – ma sono convinto che se c’e’ la volonta’ reale e concreta di dare una risposta di qualita’à, efficace e in tempi assolutamente brevi, le difficolta’ si possono superare. Sia in termini normativi che tecnicamente”, conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.