Universiadi, il commissario assicura procedure rapide per lo stadio San Paolo

35
In foto Luisa Latella, commissario per le Universiadi in Campania

“Per i bandi di gara relativi ai due interventi previsti per la prossima Universiade sullo stadio San Paolo (pista d’atletica ed illuminazione), il commissario straordinario si è avvalso delle deroghe previste all’articolo 1 comma 380 della Legge Finanziaria 2018; nella fattispecie la possibilità di utilizzare l’articolo 63 del decreto legislativo 50/2016 (procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando)”. È quanto afferma il commissario per le Universiadi 2019, Luisa Latella. “Per queste procedure – aggiunge il commissario Latella – si è comunque avuto parere favorevole da parte dell’Anac e quello della Fisu per gli aspetti tecnico-sportivi”. Sono in corso le pubblicazioni delle gare sui siti del commissario e del Comune di Napoli.