Universiadi, Costa Crociere risponde al bando per la seconda nave

35

Costa Crociere ha risposto al bando per la seconda nave che ospitera’ il villaggio degli atleti dell’ Universiade di Napoli e sarà ancorata al porto di Napoli. E’ quanto e’ emerso nel corso della cabina di regia che si e’ svolta oggi nella sede della Regione Campania alla presenza, tra gli altri, del vicepresidente regionale Fulvio Bonavitacola, del capo di gabinetto del Comune di Napoli Attilio Auricchio e del commissario per le Universiadi Gianluca Basile. Le strutture competenti del commissariato per le Universiadi stanno approfondendo i dettagli tecnici dell’adesione di Costa Crociere necessari per l’aggiudicazione definitiva della nave. La seconda nave si aggiungera’ alla Msc Lirica, il cui contratto e’ stato gia’ firmato. In tutto saranno circa 4.100 gli atleti che verranno ospitati sulle due navi ancorate alla Stazione Marittima durante le Universiadi 2019. Sugli altri posti del villaggio, il commissario Basile ha informato gli enti che “lo scouting sugli alberghi – ha riferito all’ANSA – e’ stato completato con successo e sono state trovate tutte le stanze che servono sia a Salerno che a Caserta e verranno presto prenotate. Verranno coinvolti anche gli alberghi a Napoli, nella zona della Mostra d’Oltremare che ospitera’ il judo, i tuffi e il centro stampa, per ospitare alcuni atleti, la stampa estera e le delegazioni perche’ la Mostra sara’ un polo attrattivo durante le Universiadi. Su Napoli ci sono oltre mille posti letto”.