Universiadi, riqualificazione del Virgiliano: via al bando di gara

57

Con la pubblicazione dell’avviso della manifestazione d’interesse, parte l’iter burocratico per l’aggiudicazione dei lavori per la riqualificazione del centro sportivo Virgiliano di Napoli che sarà teatro delle prossime Universiadi. L’importo dei lavori è pari a 688.724,45 euro inclusi oneri della sicurezza non soggetti a ribasso per 10.178,85 euro oltre Iva e somme a disposizione della stazione appaltante, per complessivi 868.797,67 euro. Gli operatori economici interessati, entro otto giorni dalla pubblicazione dell’avviso, possono presentare la manifestazione di interesse a partecipare, in modalità completamente telematica, attraverso la piattaforma di e-procurement disponibile al seguente indirizzo web: http://universiadi.jelastic.dogado.eu/PortaleAppalti/it/ppgare_oper_ec_bandi_avvisi.wp. L’indagine di mercato è promossa dal commissario straordinario per le Universiadi tramite il Comune di Napoli che è stazione appaltante. I lavori consisteranno nella manutenzione e nell’adeguamento alle norme Coni delle strutture al servizio di pubblico e atleti; della realizzazione di una nuova recinzione in ferro battuto per delimitare il campo sportivo, e di una nuova balaustra in vetro e profilati in alluminio per separare la pista dalla tribuna. Previsti, inoltre, l’adeguamento della tribuna alla normativa in materia di sicurezza e di prevenzione incendi anche mediante la realizzazione di 5 nuove scale in acciaio, l’implementazione e adeguamento degli impianti esistenti, inclusa la realizzazione di un nuovo impianto di illuminazione della pista costituito da 22 torri portafari e adeguati corpi illuminanti a led.