Università, al via i test di Medicina: a Napoli 4 mila aspiranti per 718 posti. Striscione contro il numero chiuso

37
da Youtube

Sono partiti a Napoli i test di ammissione a Medicina e chirurgia dell’università Federico II, al campus federiciano di Monte Sant’Angelo. I candidati sono stati convocati a partire dalle ore 8.30 e sono stati controllati sul green pass davanti alle 72 aule in cui sono stati suddivisi, per l’inizio della prova che era fissato per le 13. Qualche decina di esaminandi che non aveva il Green pass ha portato il risultato di un tampone fatto in mattinata. All’esterno del campus c’è stata una protesta contro l’esame da movimenti di sinistra con uno striscione: “La pandemia lo ha dimostrato, il numero chiuso va cancellato, no alla sanità-azienda!”. L’ateneo ha distribuito agli esaminandi in entrata mascherine ffp3 per garantire la perfetta protezione durante il test che coinvolge 4327 iscritti per 558 posti a Medicina e Chirurgia, 60 a Odontoiatria e Protesi Dentaria e 50 al nuovo corso di Medicina e Chirurgia Tecnologica.