Università, studenti di Scienze motorie in Cina: accordo tra Parthenope e Ludong

90

Dall’anno prossimo gli studenti dell’Università Parthenope, Facoltà di Scienze Motorie e del Benessere, potranno essere selezionati per completare gli studi in Cina.
La notizia arriva a conclusione della missione internazionale del Rettore dell’Università Parthenope Alberto Carotenuto e del Direttore di Dipartimento Andrea Soricelli, che hanno firmato con l’Università di Ludong nella provincia di Shan Dong un accordo di collaborazione.
I rapporti tra i due Atenei risalgono al 2014 e nel novembre 2017 una delegazione istituzionale dell’Ateneo cinese era stata in visita all’Università Parthenope per firmare un accordo quadro di collaborazione.
Con il memorandum operativo firmato in queste ore dal Rettore e dal Presidente dell’Università di Ludong Wang Qing sono state definite le linee operative dell’accordo.
Già a partire dall’anno prossimo gli studenti del secondo anno della facoltà di Scienze Motorie che sono interessati potranno partecipare alla selezione per completare il terzo anno di studi in Cina. Altrettanto faranno gli studenti cinesi, che saranno ospitati per un anno dall’Università Parthenope. Nuove opportunità anche per i neolaureati ed i laureandi che potranno effettuare corsi di perfezionamento in Cina nelle arti marziali.
Nel corso dell’incontro, che il Rettore Carotenuto ha dichiarato essere stato ‘di grande interesse e utilità per le possibilità che si potranno offrire agli studenti’, il Presidente dell’Università di Ludong ha mostrato ai colleghi italiani anche le Facoltà di Ingegneria, Scienze Nautiche ed Economia, il progetto futuro infatti è quello di ampliare questo accordo anche alle altre facoltà.