Università Suor Orsola, a Martone il Premio Bper Napoli: ha messo in scena una nuova identità della città

33
in foto Mario Martone al Suor Orsola con il rettore Lucio d'Alessandro e con Arturo Lando, coordinatore scientifico del Master in Cinema e Televisione

“Per aver ridisegnato l’identità napoletana attraverso i linguaggi del Teatro e del Cinema”. Ecco la lusinghiera sintesi delle motivazioni con cui sarà assegnata al regista napoletano Mario Martone la seconda edizione del Premio Bper Napoli ideato dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli insieme con Bper Banca ed assegnato a un personaggio (attore, regista, autore, sceneggiatore o altro) che negli ultimi anni abbia raccontato Napoli sul piccolo o sul grande schermo.
La premiazione in diretta streaming giovedì 11 novembre alle ore 11 (su www.facebook.com/corrieredelmezzogiorno e su www.facebook.com/unisob) si svolgerà nel Centro di produzione del Master in Cinema e Televisione dell’Università Suor Orsola Benincasa diretto dal produttore de “La grande bellezza” Nicola Giuliano.
“Sin dal suo esordio alla regia cinematografica con in Morte di un matematico napoletano (1992) Mario Martone è stato tra i registi contemporanei che hanno meglio interrogato, sovvertito e riconfigurato le convenzioni cinematografiche come parte di un completo riesame dell’identità napoletana contribuendo in maniera decisiva a trasformare Napoli nel fiorente centro di produzione cinematografica che i numeri odierni ci raccontano. Da ultimo aver lanciato e vinto la grande sfida, anche pedagogica, di trasportare sul grande schermo la storia del teatro napoletano (da De Filippo a Scarpetta) rende Martone uno dei migliori Maestri per i giovani che si affacciano alle diverse professioni del cinema e della televisione”. Così Arturo Lando, coordinatore scientifico del Master in Cinema e Televisione del Suor Orsola, esplicita nel dettaglio le motivazioni del premio a Martone che, proprio al Suor Orsola, nel 2013 aveva girato gran parte delle scene napoletane di un altro suo grande capolavoro: “Il giovane favoloso”.

Master in Cinema e Televisione, il bando
La seconda edizione del Premio Bper Napoli sarà anche l’occasione per la presentazione del bando di iscrizione alla settima edizione del Master in Cinema e Televisione del Suor Orsola (iscrizioni aperte fino al 28 Novembre e lezione inaugurale il 13 Dicembre), fiore all’occhiello della Torre di Comunicazione dell’Ateneo napoletano che negli ultimi venti anni ha costruito il più grande Polo accademico della comunicazione nel Mezzogiorno.
Insieme con Mario Martone, Nicola Giuliano ed Arturo Lando prenderanno parte alla presentazione, coordinata dalla giornalista Laura Valente, esperta di arti performative e management culturale, il rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Lucio d’Alessandro, il responsabile dell’area Relazioni esterne di Bper Banca, Eugenio Tangerini, il responsabile della sezione Cinema del Master Gianfranco Pannone (regista e documentarista cinematografico), i docenti del Master in Cinema e Televisione e una delegazione degli allievi eccellenti delle ultime edizioni.

Borse di studio e il “Kit del film maker”: le novità

La cerimonia di premiazione del Bper Napoli sarà anche l’occasione per presentare tutte le novità della settima edizione del Master in Cinema e Televisione del Suor Orsola che avrà anche quest’anno tre borse di studio, da mille euro ognuna, offerte da Bper Banca.
“Fare per imparare” è il motto che, come anticipa il direttore scientifico Arturo Lando, “riassume la metodologia didattica del Master che rappresenta, senza dubbio, l’unico percorso accademico italiano di alta formazione interamente tecnico-pratico, basato esclusivamente sulla realizzazione di lavori audiovisivi, sull’acquisizione di contatti lavorativi sin dal primo giorno di lezione e sullo svolgimento di esperienze on the job con numerosi partner esterni”.
Da quest’anno il Master in Cinema e Televisione del Suor Orsola sarà anche l’unico corso italiano di questo settore che, per tutta la durata delle attività formative, affiderà ad ognuno degli iscritti un intero kit di strumentazioni da filmmaker: una fotocamera Sony del più alto profilo qualitativo professionale, un obiettivo, un faro, un microfono e un treppiedi professionali raccolti in una borsa brandizzata per trasportare il tutto nelle varie location.
L’inserimento lavorativo nei settori del cinema e della televisione comincia già durante il corso. Proprio come il direttore del Master, Nicola Giuliano, tutti i professionisti che entrano in contatto con gli allievi del corso (la squadra dei docenti del Master è in rete sul sito web www.mastercinematv.it) sono scelti per essere, già da subito, preziosi punti di riferimento lavorativi per chi sta muovendo i primi passi nei settori del cinema e della televisione.

Info e Bando
Tel. sede didattica: 0812522227 – 0812522336 – 0812522523
WhatsApp: 3392937082 – 3471932619
Contatto mail: info@mastercinematv.it
Bando d’iscrizione e info online:
www.unisob.na.it/mastercinematvwww.mastercinematv.it
Scadenza bando d’iscrizione: 28 novembre 2021