Us Open, Del Potro-Nadal in semifinale

10

New York, 5 set. (AdnKronos) – Juan Martin Del Potro sfiderà in semifinale lo spagnolo Rafa Nadal agli Us Open. Il tennista argentino, numero 3 del mondo, ha superato nei quarti di finale in quattro set, in rimonta, lo statunitense John Isner numero 11 con il punteggio di 6-7, (5-7), 6-3, 7-6 (7-4), 6-2 in tre ore e 31 minuti. Ora Delpo sfiderà Nadal per un posto in finale. Il mancino spagnolo, numero 1 del mondo e campione in carica, ha piegato dopo cinque avvincenti set, con il punteggio di 0-6, 6-4, 7-5, 6-7 (4-7), 7-6 (7-5), dopo 4 ore e 51 minuti di lotta l’austriaco Dominic Thiem, numero 9 Atp e del tabellone. Non sono bastati 74 vincenti al pupillo di Gunther Bresnik per prendersi la rivincita della finale al Roland Garros e arrestare la corsa del mancino di Manacor, capace di raggiungere per la settima volta il penultimo atto a New York, vincendo il 12esimo match consecutivo.

Serena Williams si prende la rivincita su Karolina Pliskova e accede alle semifinali degli Us Open. La Pliskova aveva vinto in due set l’ultimo precedente, disputato proprio a New York nelle semifinali di due anni fa. Stavolta non c’è stata storia o quasi: la Williams, numero 26 Wta ma 17esima testa di serie, si è imposta per 6-4, 6-3, in un’ora e 26 minuti di gioco, sulla ceca numero 8 del ranking e del seeding. ”Questo è stato davvero un passo importante per me: la mia prima vittoria contro una top ten da quando sono tornata -ha detto la Williams-. Anche a Cincinnati sentivo che stavo giocando bene, eppure ho perso. Ho bisogno di queste partite: ora sento che sono ad un livello tale da poter giocare e provare a competere con queste fantastiche donne che sono in top ten”. In semifinale la sei volte regina degli Us Open (1999, 2002, 2008, 2012-2014), assente lo scorso anno per maternità (diede alla luce Alexis Olympia proprio durante il torneo), dovrà vedersela con la Sevastova. L’obiettivo per Serena è sempre quello: agganciare il record Slam di Margareth Court (24 titoli).